I vaccini sono SICURI ? NO.
L’Aifa oggi ha vietato in tutta Italia le vaccinazioni AstraZeneca, perché causano gravi trombosi e altri effetti collaterali.
Ciò accade mentre i centri vaccinali sono pieni di persone che stanno continuando a farsi inoculare.

E chi si è già vaccinato, è pienamente consapevole di quali rischi sta correndo?

Ho appena richiesto ufficialmente un’audizione URGENTE in Commissione Sanità con il responsabile italiano di AstraZeneca.
Le domande che porrò sono relative alla sicurezza della loro terapia genica, i test che hanno effettuato sulle cavie umane, il numero di reazioni avverse gravi registrate fino ad oggi.

Siccome tutti i partiti (da destra a sinistra) continuano a blaterare che bisogna velocizzare al massimo le vaccinazioni senza tener conto degli effetti collaterali (30.015 reazioni avverse registrate ad oggi), la mia richiesta di audizione urgente verrà molto probabilmente insabbiata o posticipata di qualche settimana a causa di “altre priorità”.

La risposta del presidente della Commissione Sanità è stata: “Ritengo di soprassedere rispetto alla richiesta avanzata, in attesa dei pronunciamenti dell’Ema”. Era già successo con Ponzio Pilato, che se ne lavava le mani, oggi succede con la risposta di Giuseppe Simeone, presidente della commissione sanità.

AIUTATEMI

Inviate questa mail all’indirizzo g.simeone@regione.lazio.it e VIIcommissione-cons@regione.lazio.it :
——————————————————————
Considerata la sospensione da parte dell’Aifa del vaccino AstraZeneca Covid-19, attualmente in somministrazione ai cittadini della Regione Lazio, e considerata l’urgenza di comprendere tutti i dettagli in merito alle gravi reazioni avverse registrate sulla popolazione, si sollecita il Presidente della Commissione Sanità della Regione Lazio a calendarizzare prima possibile un’audizione con il responsabile di AstraZeneca Italia, come richiesto dal Consigliere Davide Barillari in data 15/03/2021.
Grazie
———————————————————————-

E’ FONDAMENTALE CHE ASTRA ZENECA FORNISCA RISPOSTE URGENTI. LA SALUTE DI TANTI CITTADINI CHE SI SONO VACCINATI E’ A RISCHIO.

3 Responses

  1. Sollecito il diritto all’informazione sul vaccino astra zeneca attualmente sospeso in parte dell’UE.

  2. Sono di sostegno per l’interrogazione di Davide Barrillari presso il rappresentante di AstraZeneca in quello che riguarda la sicurezza dei così detti “vaccini” AstraZeneca per il covid 19.

  3. Ecco la risposta che ho ricevuto oggi dal Presidente della Commissione sanità:

    Gentilissimo, faccio seguito alla richiesta, pervenuta alla mia attenzione in qualità di presidente della Commissione regionale sanità, di audizione, tra gli altri, del responsabile italiano della società Astrazeneca. Richiesta scaturita a seguito della decisione dell’Aifa assunta ieri, 15 marzo 2021. L’Authority ha deciso, infatti, di bloccare la somministrazione del vaccino Astrazeneca in via “del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’Ema”. Pronunciamento che, stando quanto apprendiamo, sarà effettuato entro un paio di giorni e a seguito di ulteriori accertamenti in corso. In tale contesto ritengo, pertanto, di soprassedere rispetto alla richiesta avanzata e di rinviare ogni eventuale decisione a seguito del pronunciamento delle Authority preposte, e quindi di dati certi e verificati, al fine di ottenere dettagliate notizie in merito. L’occasione è gradita per salutare cordialmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *