Obiettivo del lavoro è la scrittura di un libro bianco  che contenga i dettagli e le modalità di attuazione di tutte le proposte da realizzare dal 2023 a livello regionale e nazionale. La scrittura del libro bianco avviene in modalità partecipata online con PressBook, tramite una piattaforma di democrazia diretta digitale (Peobook/Parelon) e strumenti collaborativi di supporto (Telegram, Trello), ma anche attraverso riunioni fisiche periodiche di coordinamento e valutazione/ottimizzazione dei risultati raggiunti dai singoli gruppi tecnici di lavoro

Gruppi di lavoro

Puoi partecipare al lavoro di uno dei 9 tavoli tecnici, in base alla tua esperienza ed alla tua professionalità . È possibile inviare la richiesta volontaria e gratuita per la partecipazione dal 1 marzo 2022.

LEGGI QUI LE PRINCIPALI SOLUZIONI IDENTIFICATE (per inizio lavori)
SCARICA LA MAPPA MENTALE ESTESA (Evoluzione n95, 22/02/22) con tutte le aree di analisi (usa zoom massimo disponibile). Le singole mappe mentali delle sottoaree le trovi nella pagina dedicata al tavolo di lavoro.

Si chiede la collaborazione attiva di tutte le organizzazioni e dei singoli professionisti sanitari.
Qui trovi la lista delle collaborazioni avviate (fino al 2018) con enti, organizzazioni e centri di ricerca.

Dai lavori dei 9 tavoli tematici, sono emerse delle aree e degli argomenti che devono essere ulteriormente approfonditi ed analizzati. Dal progetto principale sono nati  2 spinoff (Inquinamento e Salute + Alimentazione e Malattie), un incubatore  di progetti (per sviluppo FSSER -Fascicolo SocioSanitario Elettronico Regionale), un comitato tecnico-scientifico  (Area Olistica) e un Tavolo di lavoro specifico sulla prevenzione del disagio psichico e per il benessere psicologico .

Questi tavoli tematici verranno riattivati dal 1 aprile 2022.